Forum della Comunicazione 2017: binomio uomo – creatività

Forum Comunicazione 2017

In collaborazione con la Regione Lombardia viene riproposto, alla sua decima edizione, il Forum della Comunicazione 2017, che continua a mettere al centro della discussione il binomio uomo-creatività. Quest’ultima infatti è ciò che rende l’uomo unico generatore di idee e con il tema Welcome to the creative economy diventa la protagonista dell’evento che si terrà domani 8 giugno 2017 presso il Palazzo della Regione Lombardia.

Esperti del mondo della comunicazione, giornalisti, opinion leader, istituzioni ed esponenti della business Forum Comunicazione 2017 a Milanocommunity italiana (come aziende della digital economy,  multinazionali, società partecipate, operatori del terzo settore) saranno chiamati a partecipare, a dare il proprio contributo e a indagare i nuovi concetti chiave della comunicazione di oggi, come #consenso, #everywherecommerce, #digitaltransformation, #bigdata, #sicurezza e #privacy.

L’evento sarà a partecipazione libera e sarà ricco di face-to-face, workshop, sessioni di lavoro, momenti di confronto diretto e la possibilità di Business Matching.

Comunicazione Italiana è il Network Cross-mediale italiano che da oltre 16 anni mette in relazione i decision maker di aziende e istituzioni con gli opinion leader dell’economia, dell’informazione e della formazione, attraverso iniziative editoriali, lo sviluppo di una piattaforma web di business networking e l’organizzazione di eventi dedicati al management. Experience, Networking e Sharing costituiscono i punti di riferimento del lavoro quotidiano di un team poliedrico di professionisti grazie al quale Comunicazione Italiana oggi conta su un business network costituito da 20 associazioni e 80.000 manager provenienti da: CSR, Design, Digital, HR, Marketing & Communication, MICE, RP, Top Management.

Così nel 2016 ….

Tra i media partner dell’edizione 2017  c’è la Ferpi,  Federazione Italiana Esperti Relazioni Pubbliche la cui attività è definita dalla finalità di creare, sviluppare e gestire sistemi di relazione con i pubblici influenti sul raggiungimento degli obiettivi perseguiti da singoli, da imprese, da enti, da associazioni, da amministrazioni pubbliche e da altre organizzazioni.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Tra i Pier Donato Vercellonepanel si segnala alle 15.15 il Face to FaceCOSA CAMBIA NELLA COMUNICAZIONE”? Interverrà Pier Donato Vercellone, Director of Communication and CSR SISAL Group e Presidente nazionale Ferpi. 

 

 

 

- 08:30Inizio Registrazione
- 09:00-09:15Dal Forum al For#Uman

For#Uman Communication è il Manifesto del Forum della Comunicazione, che ha l’obiettivo di contribuire a diffondere nelle organizzazioni e nella vita pubblica del Paese una nuova prospettiva ed una “nuova cultura della comunicazione” e del relazionarsi.

Intervengono
Stefania Bruno, Sand Artist
Dino Giarrusso, Regista, Autore e Performer per “le Iene”

- 09:15-09:20Saluti di Apertura

Intervengono
Fabrizio Cataldi, Founder & Chairman Comunicazione Italiana

- 09:20-09:40KeyNote Speech

Intervengono
Luca Del Gobbo, Assessore all’Università, Ricerca e Open Innovation – “Giunta Regionale” Regione Lombardia

- 09:40-10:00KeyNote Speech

PERSONE, NON LO SIAMO TUTTI? CONNESSIONI DIGITALI IN UN MONDO DI RELAZIONI PERSONALI.

Intervengono
Luca Targa, CEO Inside Comunicazione

- 10:00-11:15Opening Talk Show

WELCOME TO THE CREATIVE ECONOMY

Connecting Data, People, Things: come “accompagnare” la trasformazione digitale, economica e sociale del Paese.

Conduce
Federico Luperi, Direttore Innovazione & Nuovi Media (GMC) Adnkronos

Intervengono
Roberto Albonetti, Direttore generale all%ap%Università, Ricerca e Open Innovation Regione Lombardia
Federico Capeci, Chief Digital Officer & CEO Italy Kantar TNS
Paola Cavallero, Direttore Marketing & Operations Microsoft
Aldo Cingolani, Amministratore Delegato Bertone Design
Piero Dominici, Professore di Comunicazione Pubblica e di Attività di Intelligence, Complexity and Systems Thinking, Esperto di Complessità e Sistemi Organizzativi. Università degli Studi di Perugia
Laura Iucci, Private Sector Partnership Officer (Corporate and Foundations) UNHCR Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati
Gian Luca Spitella, Direttore Comunicazione Utilitalia
Carlotta Ventura, Chief Communication Officer Ferrovie dello Stato Italiane

- 11:15-11:45Interview Face to Face

TRASFORMAZIONE DIGITALE

Conduce
Federico Luperi, Direttore Innovazione & Nuovi Media (GMC) Adnkronos

Intervengono
Luisa Arienti, Amministratore Delegato SAP Italia
Sandro De Poli, Presidente e Amministratore Delegato GE Italia e Israele General Electric – GE Italia

- 11:45-12:10Interview Face to Face

NON BASTANO LE COMPETENZE, OCCORRE SAPER LEGGERE IL CONTESTO IN CUI VIVIAMO, PER SVILUPPARE UNA VERA CREATIVE ECONOMY

Conduce
Vito Sinopoli, Presidente Editoriale Duesse – Business People

Intervengono
Angelo Trocchia, Presidente e AD Unilever Italia

- 12:10-13:00Interview Face to Face

EVOLUZIONE DELLA CYBER SECURITY E CONFINI DELLA PRIVACY

Conduce
Debora Stella, Senior Data Protection Lawyer Studio Legale Bird&Bird

Intervengono
Fabrizio Cristalli, Direttore Generale – Direzione Generale Sicurezza, Protezione Civile e Immigrazione Regione Lombardia
Giampiero Nanni, Government Affairs, EMEA Symantec Corporation
Rocco Nardulli, Commissario Capo Polizia di Stato

- 13:15-14:30Break
- 14:30Sessioni pomeridiane a conduzione di Dino Giarrusso – Le Iene
- 14:30-15:00Innovation Speech – In collaborazione con Storyfactory e Brandstories.

AL DI LÀ E AL DI QUA DEL MURO. QUANDO IL BRAND DIVENTA ATTIVISTA. NUOVE TENDENZE NEL BRANDING CONTEMPORANEO.

I profondi cambiamenti nei mercati sociali, politici ed economici contemporanei, stanno portando le aziende e le marche più attente socialmente a radicalizzare i propri messaggi comunicativi e valoriali. Le organizzazioni da semplici “attivatori” di consumo ed esperienza diventano “attivisti” di vita e propositori di destinazioni esistenziali. Così inaspettatamente assistiamo a brand che prendono precise posizioni politiche, organizzazioni insospettabili che si ergono a paladine di istanze sociali. Tanto che nel marketing e nella comunicazione stiamo passando dalle “call to action” alle “destiny call”. In questo scenario il racconto e le tecniche narrative diventano il paradigma di marketing e branding all’interno del quale si muove la comunicazione d’impresa perché solo lo storytelling può fare quell’attività di sense making necessaria alla costruzione di un destinazione valoriale da condividere autenticamente con un pubblico. Siamo pronti ad affrontare questi epocali cambiamenti e a raccontare le nostre imprese in modi efficaci per i nuovi tempi?

Intervengono
Andrea Fontana, Cofounder e Managing Director Storyfactory
Shahin Javidi, CEO Brandstories

- 15:00-15:15Innovation Speech – In collaborazione con Radio Italia

Intervengono
Alessandro Volanti, Responsabile Marketing Radio Italia

- 15:15-15:45Face to Face

COSA CAMBIA NELLA COMUNICAZIONE?

Conduce
Rossella Carrara, Deputy Managing Director Apco Worldwide

Intervengono
Pier Donato Vercellone, Presidente Ferpi – Federazione Relazioni Pubbliche Italiana
Renato Vichi, Head of Media Relations Italy UniCredit

- 15:45-16:15Showcase

IL MILANESE IMBRUTTITO

Branded Content e Native Adv: l’evoluzione dal basso della comunicazione digital

Intervengono
Marco De Crescenzio, Co-fondatore e Digital Strategist del Milanese Imbruttito Il Milanese Imbruttito
Tommaso Pozza, Co-fondatore e Solution Coordinator Il Milanese Imbruttito

- 16:15-16:30Innovation Speech

CASE HISTORY – GREENPEACE

Intervengono
Giuseppe Onufrio, Direttore Esecutivo Greenpeace

- 16:30-16:45Innovation Speech

Intervengono
Livio Brachetti, CEO & Founder Social Nation srl

Daniele Chieffi

Alle 11.15 si segnala il Main Workshop  COMUNICAZIONE, FIDUCIA E REPUTAZIONE: LA SFIDA NELL’ERA DELLA “POST VERITÀ” interverrà tra gli altri Daniele Chieffi, Head of Web Media Relations, Social Media management and Reputation Monitoring Eni e Membro del consiglio direttivo di Ferpi 

 

11:15-12:45Main workshop

COMUNICAZIONE, FIDUCIA E REPUTAZIONE: LA SFIDA NELL’ERA DELLA “POST VERITÀ”

Il nuovo uso del termine “post-verità” denota circostanze in cui fatti oggettivi risultano meno influenti nella formazione dell’opinione pubblica di quanto non lo sia fare leva su emozioni e convinzioni personali. I professionisti della comunicazione si trovano ad affrontare la sfida di ristabilire la fiducia e la reputazione delle proprie organizzazioni verso l’esterno. La comunicazione deve coltivare l’autenticità, all’insegna dell’inevitabile tracciabilità. #reputazione

Conduce
Filomena Rosato, Presidente Assorel – Associazione Italiana Agenzie di Relazioni Pubbliche

Intervengono
Emanuela Angori, Head of Corporate International & Communication Salini Impregilo
Massimo Bullo, Direttore Marketing Italia Nintendo Italia
Daniele Chieffi, Head of Web Media Relations, Social Media management and Reputation Monitoring Eni
Danilo Guenza, Head of International Communication & Research Intesa Sanpaolo
Luca Macario, Head of Media Relations Cremonini
Marco Magli, Regional Coordinator Italia EACD – European Association of Communication Directors Avio Aero, a GE Aviation business
Marco Sabatini Scalmati, Responsabile Media Relations Sogin
Paolo Tedeschi, Corporate & Marketing Communications Senior Manager Canon Italia

Il Forum sarà preceduto da un’anteprima riservata a partner e speaker e prevista per questa sera, 7 giugno. Il cocktail, organizzato in collaborazione con Microsoft e con la media partnership di Radio Italia, si terrà presso la sede Microsoft House.

CC BY-SA 4.0 Forum della Comunicazione 2017: binomio uomo – creatività by SOCIALBLOGGING is licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International License.

Leave a Comment

WordPress spam blocked by CleanTalk.